6 buoni motivi per NON lavorare gratis

6 buoni motivi per non lavorare gratis“Il budget è 0 per via della crisi, ma questo progetto ti darà tantissima visibilità”
”Collaborando con il nostro team potrai acquisire nuove competenze da rivendere”
“Là fuori ci sono decine di persone disposte a farlo gratis, perché dovrei pagare te?”
“Dai siamo amici, che ti costa?”
“Questo è un progetto condiviso, aperto, collaborativo, al momento non ci sono soldi ma con il tempo…”

Alzi il mouse chi non si è sentito dire una di queste frasi almeno una volta!

Ebbene noi abbiamo deciso di non lavorare gratis in nessun caso e in questo post mi soffermerò sulle ragioni per cui lavorare gratis è, nel 99% dei casi, controproducente. Continua a leggere

Come portare avanti una campagna di Social Media Marketing in modo efficace

Stampaprint S.r.l.I social network sono ormai diventati parte integrante della nostra vita quotidiana.
Basta guardarsi intorno per vedere continuamente persone che lanciano un “mi piace” dal proprio smartphone, retwittano un contenuto durante una pausa pranzo o pubblicano l’album delle proprie nozze su Pinterest.

Oltre alla sfera privata, il mondo dei social è molto utile anche in ambito lavorativo e per mettere in atto operazioni di marketing. Continua a leggere

Come avere successo e guadagnare su internet: le 5 P indisPensabili

Come avere successo e guadagnare su internetL’idea che internet sia un mezzo per arricchirsi velocemente e con un dispendio minimo di risorse economiche e professionali è più viva che mai.
Questi sogni di lauti guadagni ottenuti in maniera facile e gratuita devono essere rinchiusi nel primo cassetto disponibile per lasciare invece spazio a qualcosa di più realistico e duraturo: guadagnare con il proprio business on line è possibile, ma non è né gratuito né senza fatica.
In questo post, senza scendere in tecnicismi, vogliamo elencare 5 elementi fondamentali per avere successo su internet.

Internet è una piazza virtuale, l’accesso è libero per tutti, ma il successo è per pochi. Continua a leggere

10 buone ragioni per investire in comunicazione e nuovi media in tempo di crisi

Copyright (c) 123RF Stock PhotosQuando i tempi si fanno duri e la parola d’ordine diventa “tagliare”, le attività di comunicazione vengono gettate, indistintamente, nel calderone delle spese superflue da eliminare senza ripercussioni.

In 10 punti – proposti in ordine quasi sparso – cercheremo di evidenziare come ogni investimento in comunicazione abbia sempre un qualche ritorno positivo e come, al tempo stesso, la rinuncia alle attività di comunicazione non sia affatto “indolore” per l’azienda. Continua a leggere