Quando scegliere un sito dinamico

quando scegliere un sito dinamicoAvete finalmente deciso di fare o rifare il vostro sito internet ed ecco che sorge la prima fatidica domanda: sito statico o sito dinamico?
Abbiamo descritto in un altro post le differenze tra un sito web statico e uno dinamico, alla cui lettura vi rimando per comprendere a fondo le peculiarità tecniche di ciascuno.
La scelta tra un sito statico in html/css e uno dinamico basato su una piattaforma CMS deve essere ponderata considerando innanzitutto la tipologia stessa del sito – ad esempio è ovvio che se si vuole un blog ci si orienterà verso il CMS – poi le finalità di comunicazione dell’azienda, del professionista o del prodotto e last but not least la reale disponibilità in termini di tempo e di risorse. Continua a leggere

Cos’è un CMS?

Copyright (c) 123RF Stock PhotosCMS è l’acronimo di Content Management System che tradotto in italiano significa sistema di gestione dei contenuti, ovvero un applicativo finalizzato a gestire siti e portali web senza bisogno di particolari conoscenze tecnologiche.
Personale non tecnico può effettuare cambiamenti ai contenuti (pubblicare, modificare, eliminare, ecc.) del sito senza avere competenze specifiche di HTML o di altri linguaggi di programmazione. Continua a leggere

Le differenze tra un sito web statico e uno dinamico

Differenze tra sito web statico e dinamicoQuando un cliente decide di avvalersi della collaborazione di professionisti per la realizzazione di un sito web, molto spesso ha delle idee di massima sul risultato che vorrebbe ottenere ma ovviamente non ha le conoscenze tecniche sufficienti per comprendere quali possano essere le conseguenze di una scelta piuttosto che di un’altra in termini di impegno, tempo necessario  per raggiungere l’obiettivo e costi.

Le questioni fondamentali nella fase di raccolta dei requisiti per la realizzazione di un sito web, riguardano la quantità e la complessità delle informazioni da presentare, le esigenze in termini di aggiornamento più o meno frequente e le interazioni che l’utente finale potrà avere con tali informazioni. Continua a leggere