Il tuo sito internet non porta clienti? Scopri perché.

Il cliché “faccio un sito internet così arrivano clienti da tutto il mondo” è duro a morire, eppure se stai leggendo questo post, significa che anche tu hai risposto aspettative molto alte nel tuo sito web senza ottenere i risultati sperati.

Cerchiamo di capire insieme quali possono essere i motivi principali dell’insuccesso del tuo sito internet aziendale così, una volta identificate le cause, potrai correre ai ripari.

Continua a leggere

Come scegliere una password davvero sicura

Nel post precedente abbiamo visto come, a seguito di un data breach, i nostri dati possono finire in mano a criminali informatici e utilizzati a nostro danno.
I furti di dati sono un rischio concreto che dobbiamo prevedere e a cui dobbiamo porre rimedio con accorgimenti all’apparenza piccoli, ma fondamentali.
Il primo – e paradossalmente il più trascurato – metodo per evitare un utilizzo fraudolento dei nostri dati è l’utilizzo di una password sicura quindi efficace. Continua a leggere

Come sapere se il tuo indirizzo e-mail è stato violato

Tutti abbiamo ricevuto nei mesi scorsi una mail con quello che è stato ribattezzato il “porno ricatto”, in pratica in questa e-mail, che sembra essere stata inviata dal medesimo indirizzo del destinatario, un misterioso e losco figuro sostiene di aver hackerato l’account, di aver installato sul computer del malcapitato un virus in grado di controllare la webcam con la quale avrebbe registrato dei video della vittima intenta a trastullarsi guardando siti porno (e cosa dovrebbe fare uno guardando i siti porno, piangere? Ma va beh). Continua a leggere

Blog: 10 consigli per scrivere un post quando sei a corto di idee

Ansia da pagina bianca?Devi assolutamente pubblicare un nuovo post ma ti senti in preda al fatidico blocco dello scrittore?
Ti sembra di avere esaurito tutti gli argomenti possibili e non sai più dove trovare la giusta ispirazione per far crescere il tuo blog?

In questo post trovi 10 consigli brevissimi ma efficaci per superare con successo l’ansia della pagina bianca.

Continua a leggere

Dieci buoni motivi per cancellare subito i tuoi account social (o almeno diventare utenti consapevoli)

Quando è stato lanciato Facebook, le persone venivano da me e mi dicevano che non erano tipi da social media. Io rispondevo: ’Lo diventerete’ […] Non so se capivo davvero le conseguenze di ciò che dicevo, per via degli effetti involontari di un network che raggiunge due miliardi di persone… Cambia letteralmente il tuo rapporto con la società, con gli altri […] Dio solo sa cosa farà al cervello dei nostri figli.
Sean Parker, fondatore di Napster e primo presidente di Facebook, in un discorso al National Constitution Center di Philadelphia nel 2017.

Nel giugno di quest’anno è uscito in Italia, edito dal Saggiatore, un breve saggio di Jaron Lanier (https://it.wikipedia.org/wiki/Jaron_Lanier), dal titolo decisamente esplicito: “Dieci ragioni per cancellare subito i tuoi account social” (https://www.ilsaggiatore.com/libro/dieci-ragioni-per-cancellare-subito-i-tuoi-account-social/). Continua a leggere