10 consigli per usare i gruppi di WhatsApp senza impazzire

whatsapp sopravvivenza gruppiTizia ti ha aggiunto al gruppo Classe 4n…
Se anche per te un messaggio come questo è l’inizio di un piccolo incubo fatto di continue notifiche e tempo buttato, i nostri consigli possono esserti d’aiuto.

Parliamo infatti dei famigerati gruppi di WhatsApp, che sono diventati un elemento di disturbo costante nelle nostre giornate.
Continua a leggere

I 7 argomenti più condivisi sui social network

I 7 argomenti più condivisi sui social networkEsistono tematiche più social di altre, cioè tipologie di contenuti particolarmente apprezzati e condivisi dagli utenti?
La risposta ovviamente è sì dato che la domanda è retorica e mi è servita solo come incipit :)
Sicuramente vi sarà capitato di vedere il medesimo post condiviso nelle bacheche di più di un amico, ma avete fatto caso a eventuali similitudini tra gli argomenti trattati? Continua a leggere

Perché un sito non compare tra i primi risultati di Google?

Google classic… e poi il sito deve comparire tra i primi risultati di Google
Questa è la tipica frase che salta immancabilmente fuori quando un potenziale cliente descrive le caratteristiche del suo futuro sito web.
Occorre come prima cosa chiarire che non esiste nessuna “bacchetta magica” in grado di far balzare un sito in testa alla top ten, ma per ottenere un buon posizionamento nella Serp (Search Engine Results Page) di Google è necessario un lavoro costante, articolato e strutturato sulle esigenze di ogni singolo sito, un lavoro che necessita di tempo per raggiungere i risultati desiderati e anche di un budget adeguato. Continua a leggere

L’importanza di una relazione proficua tra agenzia di comunicazione e cliente

Rapporto professionista-clienteInstaurare e a mantenere nel tempo relazioni positive con i propri clienti è un elemento fondamentale per la buona riuscita di un progetto lavorativo, di qualunque natura esso sia.
Stiamo attraversando un periodo non facile, nel corso del quale le difficoltà economiche hanno contribuito a minare nel profondo anche le relazioni professionista/cliente.
Nel nostro settore – internet e comunicazione digitale – ci troviamo talvolta ad affrontare difficoltà di relazione con il cliente tali da mettere a rischio l’intero progetto.
Vediamo di seguito quali sono i passaggi necessari per costruire, un passo alla volta, un rapporto positivo e proficuo con i propri clienti. Continua a leggere

I rischi connessi all’analfabetismo digitale

Illustrazione da Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino, Carlo Collodi, Bemporad & figlio, Firenze 1902 - disegni e incisioni di Carlo Chiostri e A. BonginiPuò dirmi che browser usa?
Non ce l’ho, non me lo avete installato

Si naviga impavidi nel procelloso mare di internet, si posta su Facebook, si twitta su Twitter, si mandano email, si aprono email, si commercia con l’e-commerce…
Ma il possesso e l’uso di un dispositivo informatico, per quanto raffinato, sono di per sé sufficienti a rendere un utilizzatore un soggetto consapevole e non consumatore passivo?
La domanda, va da sé, è retorica e la risposta è un secco no. Continua a leggere